Archivio per luglio, 2007

bruci la città…

Posted in Senza categoria with tags , , , , , on 29 luglio 2007 by catcher in the rye

Bruci la città e crolli il grattacielo
rimani tu da solo nudo sul mio letto.
Bruci la città
o viva nel terrore
nel giro di due ore
svanisca tutto quanto
svanisca tutto il resto.

E tutti quei ragazzi
come te non hanno niente
come te io non posso che ammirare
non posso non gridare
che ti stringo sul mio cuore
per proteggerti dal male
che vorrei poter cullare
il tuo dolore il tuo dolore.

Muoia sotto un tram
più o meno tutto il mondo
esplodano le stelle
esploda tutto questo.
Muoia quello che
è altro da noi due
almeno per un poco
almeno per errore.

E tutti quei ragazzi
come te non hanno niente
come te io vorrei
darmi da fare forse essere migliore
farti scudo

col mio cuore da catastrofi e paure
io non ho
niente da fare
questo è quello
che so fare
Io non posso che adorare
non posso che
leccare questo tuo profondo amore
questo tuo profondo

non posso che adorare questo tuo profondo



fiere d’etre femme…

Posted in Senza categoria with tags , , , , , , on 28 luglio 2007 by catcher in the rye
…era la scritta sulla maglietta di una ragazza che ho visto oggi in stazione tornando a casa…. 

oggi era il mio giorno libero per andare a pd alla riunione. lavorare mi è mancato un sacco oggi, i ragazzi mi sono mancati tantissimo…e vedere padova così vuota è stato quasi surreale, anche se me l’aspettavo esattamente come è stata…
praticamente è come se si fermasse congelata per aspettarmi, no? ^^
con lo scavo siamo agli sgoccioli…ma siamo tantissimi…troppi….(la prossima settimana saremo 20….raggiungeremo i massimi storici proprio alla fine…) ma il tempo è stato più clemente…speriamo continui così.
mercoledì mattina ero preda definitiva dei miei ormoni…se qualcuno mi toccava ero pronta a scoppiare a piangere…e sebbene sia una cosa abbastanza normale (ogni mese succede) , in scavo può essere ingestibile. non mi ero mai sentita così vulnerabile e stanca.
sarà che è stata la sesta settimana, sarà che le provviste scarseggiano, i soldi pure e siamo un esercito…ergo, siamo tutti un po’ in tensione….ad agosto riposerò. devo tenere ancora un po’ duro e poi è fatta. anche se temo quel giorno in cui sarà finita anche questa esperienza.
sabato la festa delle motte con Lalla…è stata proprio carina ma eravamo a dir poco distrutte…una cosa soltanto….vorrei imparare a fare la tamburina….anche solo per indossare quel bellissimo costume…yukh yukh!
è stata pure l’ultima settimana di lavoro di Bilvione e so già che mi mancherà….scavare di nuovo con il mio fratellone è stato a dir poco grandioso…e non so ancora come farò per qualche tempo senza quel “ohi stefi…” ^^
tutti parlano delle loro vacanze…io invece dopo lo scavo rimarrò qui a scrivere l’articolo e a studiare per gli esami…spero solo di risucire a concedermi qualche mostra…ho bisogno delle mie iniezioni di pittura il più presto possibile….e di venezia, che non mi vede da un po’.
ieri al bar con la Ele stavo facendo un bilancio di “cosa è successo nell’ultimo anno a partire da luglio 2006″…di come le cose hanno accelerato il loro corso, almeno per me…e mi hanno regalato momenti memorabili…
per esempio, esattamente un anno fa ero qui rinchiusa in casa a piangere per l’hombre….^^ ed è passato pure quello, pensa te….che sembrava seriamente insostenibile.
e poi è successo un sacco d’altro, tutto un altro mondo, e si è trasformato pure quello….ed è tuttora in evoluzione…(con ancora un triste e grande dispendio emotivo da parte mia)…
una cosa è certa, agisco sempre fastidiosamente nello stesso modo…e non scappo da lì! anche quando mi sembra di cambiare.
devo ancora imparare un sacco di cose…specialmente su di me. ma direi che c’è tempo. ^^

e il tempo per tornare in spagna?
ci sarà ci sarà. lo giuro. e lo troverò.

fine delle mie belìnate in libertà.

un abbraccio immenso alla mia pupa Vivy in particolare. che mi lascia sempre dei messaggi stupendi. grazie stella, sei un tesoro!! e spero di vederti al più presto!
baci

Contes drolatiques

Posted in Senza categoria with tags , , , , on 21 luglio 2007 by catcher in the rye

Nessuna donna viene abbandonata senza ragione. È un assioma scritto in
fondo al cuore di ogni donna; di qui il furore di quelle abbandonate. H. de Balzac
 

caldo….caldo!….caldo, qui si soffoca, a ragà….devo già prepararmi per ripartire….weekend da Lalla, e poi si ricomincia…pronti per la mia 6a week…
che dire….volevo solo registrare che questa settimana è stata veramente dura: per il caldo, per il sole che credo riesca a far “abbassare la guardia” un po’ a tutti e fornisca l’alibi per costruire drammi e situazioni…
una cosa è certa….detesto sempre di più il genere femminile….
ma le mie eccezioni sono poche e perfette e le mie sensazioni isitintive sempre veritiere (per lo meno finora)…
a volte mi sento una vecchia intrappolata nel corpo di una
ventitreenne….(che non sa scrivere come vorrebbe, tra le altre
cose….)
certamente gli atteggiamenti infantili e da bambini umorali mi innervosiscono. chissà se scoppierò in uno sfogo prima o poi…dopotutto rimangono ancora 3 settimane e devono arrivare altre persone.e chi lo sa….
comunque il mio bilancio positivo lo dedico:
alla “durata” di questo scavo che mi sta insegnando parecchio proprio perchè “sono settimane” che ci sono in mezzo…..
alla mia prima sepoltura scavata “all alone” ufficialmente: il mio Oscar se ne sta ora impacchettato e insacchettato in palestra ma mi ha anche regalato il mio primo corredo e lo ringrazio….
e alle risate con le ragazze durante l’ora di lavaggio cocci…(ieri non riuscivo quasi a respirare!!! graziiie!!)

Fra due che amano, ce n’è sempre uno che ama di più e soffre; l’altro ama di meno e si annoia. H. de Balzac

le discussioni “vintage” sono continuate piacevolmente anche questa settimana…e in programma ci sarà probabilmente la cena di fine scavo in tema anni 20…forse hanno cercato di accontentare me, credo, e mi sento lusingata (credo di aver fatto a tutti due vovi così con questi discorsi…!!!!)…tra le altre cose…abbiamo parlato di mille particolari e mentre discutevamo mi sono tornati alla mente diversi ricordi…come se alla fine riuscissi a capire il perchè “ti piacciono certe cose” e da dove vengono….
le bottiglie di vetro grandi della coca-cola che il nonno a bondeno mi faceva trovare ogni domenica a tavola…e io che lo accompagnavo in cantina a prenderle….
i sottobicchieri di latta delle “donnine-liberty della coca-cola” che mi sono sempre piaciuti così tanto….
le cartoline di natale che la suora ci faceva copiare per disegnare con i bambini e le casette con la neve…dal disegno molto “vintage”…
l’apribottiglie anni 50 con la donnina simil-coca-cola…..
(in effetti la coca-cola ha dei gadget volutamente retrò!!!)
tutto questo per dire che oltre ad essere una coca-cola fanatic e dipendente (come anche in scavo tutti sanno ormai)…”il vintage” mi piace eccome…..è una parola che ho sempre detestato, ma ora che ne so un po’ di più posso dire che gli anglosassoni sembrano usarla con cognizione di causa, includendo diversi decenni del XX secolo, e devo dire che la cosa non è affatto male….e va bene pure a me…
ieri ho scovato delle foto bellissime dalla mia vintage community….sto imparando tanto…..

fine del mio trip mentale pazzo. volevo solo registrare un po’ di “belìnate”….come direbbero le mie donne liguri…..torno nella mia camera imbottita!
buon fine e buona settimana.
baci!

Vi son donne che non tollerano l’abbandono e che, pur di
strappare l’amante alla rivale, lo uccidono e fuggono in capo al mondo,
sul patibolo o nella tomba, vinte da un impeto sublime di passione
superiore ad ogni giustizia umana; ma ve ne sono altre che piegano il
capo e soffrono in silenzio; esse vanno morenti e rassegnate, pregando
e perdonando, pregando e ricordando fino all’ultimo respiro. Ed è
questo l’amor vero, l’amore degli angeli, l’amor dignitoso che vive
della propria angoscia e ne muore.

[Honoré de Balzac, Eugénie Grandet, traduzione di Grazia Deledda, Newton Compton editori, 1994.]

“Ron Weasley: [goes up to Hermione in Room of Requirement] Don’t worry Hermione. I’ll go easy on you. “

Posted in Senza categoria with tags , , , , , on 14 luglio 2007 by catcher in the rye

14 juillet 1789 : Révolution française….vive la révolution!

4a settimana…down!
incredibile…ma passa veramente in fretta…sono solo i momenti a volte che sono interminabili….quando Luca deve fare le foto e non si decide mai…quando il caldo di ieri pomeriggio era tale che mi sentivo fatta di cera…(e io e la Cobianchi abbiamo fatto la nostra avventura alla Thelma e Louise…)….quando devi bagnare lo strato per fare le foto….per il resto benone….
Eli e Samuele che se ne vanno….Alena è arrivata….Betta che se ne va solo una settimana e poi torna….e quella che viene porta Borisse e la Conselvan…che casin!….cuore con alti e bassi per tutti questi “abbracci e baci di arrivederci”….
questa settimana Harry Potter e Bergonzoni…veramente grata per aver visto entrambi…e aver pagato poco…
un milione di cose da fare….e il sabato sera tranquillo a casa da sola mi conforta e mi ricarica….chissà dove sono “tutti gli altri”…in giro! a Torino, Padova, Schio, Vicenza, Castel di Pedena, Roma e dovunque……tra scavi, esami e casa…….buona estate ragazzi! mi mancate!

perle tre-settimanali…

Posted in Senza categoria with tags , , , , on 6 luglio 2007 by catcher in the rye
…perchè scavare è bellissimo…anche se fa caldo…sta andando tutto bene…tutto tranquillo…
…perchè i romani spaccano sempre…e mi meraviglio sempre a vedere…”che de qqua son passati loro”…
…per come Brogio ieri mi ha detto “vuoi una pesca?” e intanto se la mangiava lui sbrodolandomi sullo strato…;D
…perchè oggi è partita la Lety e non la vedrò più nel bagno che mi sorride in pigiama al mattino mentre si mette le lenti a contatto…
…per come mi han fatto ridere la Vale e la Lety i primi giorni di scavo (quando eravamo le Luca’s angels) …e oggi che ci dovevamo salutare…
…per come la Lisa mi dice “bimba” quando ho bisogno di coccoline…;D
…per la Cobianchi…che mi ha detto che le faccio venire in mente Salma Hayek…(oh my god what the fuck!) la prima e l’ultima volta che qualcuno me lo ha detto e me lo dirà….e io ne faccio tesoro!!!! wooooooow!
…per i “toast party” del mercoledì…quando mangiamo tutto il mangiabile della spesa e Luca ci fa le sorprese con il vino e le patatine….
…perchè pure i piatti nuovi di plastica comprati dal dott. Mura sono una festa e un lusso…
…perchè il dolcetto a fine pranzo con le folate di vento e sabbia è diventato necessario…
…perchè il prosecchino delle 6 bevuto in piazza a Badia luridi e impolverati è diventato necessario…(grazie elisa!)
…perchè i messaggini della Lalla e della Ele sono la crema del mio bignè…
…per come la Lisa stamattina mi ha detto ridendo “odio tutti….tranne te.” 😀
…perchè le canzoni di Pupo, Little Tony, Elio e tutto il trash italiano sono diventate un must sulla car di Samuele…
…e perchè riescono a gasarti la mattina andando sullo scavo..e tornando dallo scavo…!!!!
…per come tutti dicono “SSShttèèeffffani” quando mi chiamano…imitando Franco…
…per come tutti mi prendono in giro quando si nomina Calogero…
…per il momento “avvoltoi sul vespaio di materiali” avvenuto mercoledì pomeriggio…una delle cose più belle che ricorderò in assoluto…
…perchè davvero ci mancava solo che la Chiaretta dicesse…”al mio segnale scatenate l’inferno!”
…per le gocce di piogge pesantissime in mezzo al temporalone estivo….sullo scavo..e dovevamo ancora coprire con i teloni…
…per il cicchino con la Chiaretta dopo il concerto di Paolo Fresu…
…per il concerto di Paolo Fresu e Uri Caine…nel cinema, con 80°C…
…per l’aria “sì dolce è il tormento” di monteverdi rivisitata jazz che mi ha fatto piangere…
…per Bilvio che ha beccato la mega locandina di Miami Vice con solo Colin Farrell e ha detto…”ho preso spavento pensavo fosse Pippo! ohi è uguale…” 😀
…perchè forse mercoledì andiamo a vedere tutti HP e L’ordine…a Badia…
…per come scoppia a ridere Bilvio quando ride di cuore
…per la cicchina-birrino di “attesa per il suo compleanno” assieme all’Elisa, sul balcone della finestra…
…perchè stare a Badia Polesine mi ricorda troppo l’emilia, il po e bondeno…e quando ero piccola…
…perchè al bar ci sono personaggi alla Amarcord…
…perchè al Pellicano la cassiera ci riconosce sempre…anche senza tessera…”voi siete gli archeologi”…
…per i bambini che vogliono entrare nella nostra palestra…e noi li odiamo ogni giorno di più…
…per come hanno accettato i miei biscotti, furbetti e docili come delle bestioline da avvicinare con calma ^^…
…per la serata compleanno di Borisse…
…per le telefonate della mia mamy…poche ma perfette
…perchè quando “arriva la Cobianchi”…è già un festone…
…per come abbiamo parlato ieri sulle scale…
…per la sveglia di Giobatta…quando lo sento ciabattare e mettere su il caffè…
…per la grappa ai mirtilli di ieri sera…con tanto di mangiata finale dei mirtilli del fondo…
grazie. mi porto via tutto.
domenica…gente che arriva e che se ne va. è uno scavo porto di mare…e farei bene a non affezionarmi troppo a tutto. ma non ce la faccioooo! buon fine e buona week! besos!