Archivio per dicembre, 2007

Bonne année, Bonne santé !

Posted in Senza categoria with tags , , on 31 dicembre 2007 by catcher in the rye
…Adieu belle année, je ne t’oublierai pas,
Tout ce qui s’est passé est inscrit en moi.
J’emporte avec moi les rires et les joies,…
J’enterre avec toi les peurs, les tracas.
prima di andare a prepararmi…..
in questa mansarda gelida…sempre più gelida…
…Je souhaite bien sûr amour et joie à chacun,
Une vie parsemée de beaux lendemains
Et pour ceux qui semblent ne plus croire en rien,
Un murmure d’espoir venu du lointain.


buon anno! con tutto il cuore.

….Bonne année à toutes les roses

Que l’hiver prépare en secret….

Prendre tous les cadeaux de la vie
Les petits bonheurs et les grands
Pour qu’ils fassent perdurer l’envie
Même au travers le souffle du vent.
 

vostra, tiffany.

 

i’ve seen it all…

Posted in Senza categoria with tags , , , , , , on 30 dicembre 2007 by catcher in the rye

I’ve seen it all, I have seen the trees,

I’ve seen the willow leaves dancing in the breeze

I’ve seen a man killed by his best friend,

And lives that were over before they were spent.

I’ve seen what I was – I know what I’ll be

I’ve seen it all – there is no more to see!


You haven’t seen elephants, kings or Peru!

I’m happy to say I had better to do

What about China? Have you seen the Great Wall?

All walls are great, if the roof doesn’t fall!


And the man you will marry?

The home you will share?

To be honest, I really don’t care…


You’ve never been to Niagara Falls?

I have seen water, its water, that’s all…

The Eiffel Tower, the Empire State?

My pulse was as high on my very first date!

Your grandson’s hand as he plays with your hair?

To be honest, I really don’t care…


I’ve seen it all, I’ve seen the dark

I’ve seen the brightness in one little spark.

I’ve seen what I chose and I’ve seen what I need,

And that is enough, to want more would be greed.

I’ve seen what I was and I know what I’ll be

I’ve seen it all – there is no more to see!


You’ve seen it all and all you have seen

You can always review on your own little screen

The light and the dark, the big and the small

Just keep in mind – you need no more at all

You’ve seen what you were and know what you’ll be

You’ve seen it all – there is no more to see!



bbbrrrr…che freddo!
paesaggi da cartolina fuori dalla finestra. la brina è delicata, e rende tutto molto chic.
ieri il mercato di Bologna e davvero una bella giornata.
poi la sera Colazione da Tiffany, che rende tutto così malinconico. e divertente anche, visto che mi ci sento un po’ legata ormai.
mi sento in attesa, ma non so bene di cosa.
e mi tornano in mente gli incubi di stanotte. e mi sento strana, e inquieta.
paura eh?

“Oh no, tutti gentili con me; mi fa sentire così solo…” C. Chaplin – Luci della ribalta

stamani risveglio con Iaia che guardava Luci della ribalta…di cui ho visto la seconda parte, così tanto per farmi un quasi-piantino…e per godere della sequenza Charlie Chaplin-Buster Keaton di cui avevo tanto sentito favoleggiare. che meraviglia vederli assieme.
spesa con mum per comprare tutto ciò di cui ho bisogno per domani.
ora mi appresto a friggere. patate e peperoni alla calabrese (più un pochina di cipolla), come una manciata di mesi fa le mie lunghe domeniche badiensi.
Iaia dorme, l’Asi  pure. sola soletta, nel pomeriggio del 30.
e non so perchè, mi viene in mente la spagna, e l’hombre, e tutto quello che mi sono portata via.
vi aspetto per colazione.

“Nulla finisce. cambia soltanto.” C. Chaplin – Luci della ribalta 

nebbia sui tumulilande

Posted in Senza categoria with tags , , , on 27 dicembre 2007 by catcher in the rye
che ritorno da brividi ieri sera….amo la nebbia ma quando devi guidare l’entusiasmo sfuma molto rapidamente. specie se si tratta delle bassa sudista padovano-veronese…tutta fossi, stradine sfighelle, fossi, motte, fossi…incroci fantasma….
eravamo io, la nebbia e la mia Melorra (la mia macchinina santa), che mi permette sempre di vivere i mercoledì patavini in grande stile. 26 dicembre 2006: un anno esatto fa ho preso la macchina per andare a Este per la prima volta. per dindirindina…..
dormito un sacco fino a mezzodì. doveva arrivare qualcuno ma ha posticipato a domattina…
aspettando che la ciammarica mi richiami, altrimenti non so quando ci sentiremo prossimamente….
oggi pomeriggio ghostbusters (per la mia incommensurabile gioia e soddisfazione) e la fine di sangue e arena, tanto per far fare un bel piantino alla tiffany.
tiffany che si deve decidere, prima del 31 dicembre, a mollare la presa….molla la presa tiffany, lascia andare… 

Indiana,…Indiana: lascialo lì dov’è

 

…col sole di santo stefano…

Posted in Senza categoria with tags , on 26 dicembre 2007 by catcher in the rye
che bellissima giornata. da gite in montagna e passeggiate. un po’ romantica, quasi come il Natale di Claire. 

ho fatto la “giappa” anche in questi giorni per ricordarmi un po’ dei momenti vissuti…Natale è già ieri, e oggi che è Santo Stefano sono a casina sola soletta….perchè non avevo voglia di seguire le mie donne dalla zia….
la sera delle vigilia è andata benissimo. le crespelle un successo. i regali, troppi ma magnifici…tra cui una bellissima bottiglietta originale di assenzio (muy vintage, muy liberty…in cui my mum ha superato se stessa)….e vedere i nipotini di Danilo esaltati e stupefatti nel trovare i regali è stato stupendo.
ieri natale a San Quirino…e amaro serale con il Dottor Vicenzutto (che non speravo più di riuscire a vedere!) e Zappa….quando Luke e Leia si impuntano, riescono perfino a beccarsi in terra furlana…evvai. surreale ma bello!
ritorno in macchina just me and my sister…solo superstrada, toccando le tappe dell’alta padovana che mi ricordavano tanto la mia Analavra (ho visto Noale amour!)….e i 90 centesimi pagati da pd a monselice per l’autostrada, come mi ha insegnato bene il mio fratellone Borisse…
insomma, c’eravate tutti con me il giorno di Natale. che di solito è un giorno quasi off-limits per gli amici, dove ci si rintana nel proprio nido familiare.
Presenti fisicamente, o nei luoghi che sono legati a voi, o ancora, nei miei pensieri.

spero a stasera. un bacio.

 

auguri…

Posted in Senza categoria with tags , on 24 dicembre 2007 by catcher in the rye

They’re just words, they ain’t worth nothing…

Posted in Senza categoria with tags , , , on 24 dicembre 2007 by catcher in the rye
solo per sottolineare…
ho appena finito di sbrucciacchiarmi i diti a casa di Danilo con quelle 458 crespelle che abbiamo preparato per domani sera (er cenone amoòòò!)…e la cosa mi faceva pensare che non ce l’avrei mai fatta se non avessi visto a Badia la sapiente mano della Lety che faceva le crepes alla nutella…..(ti amo tesoro mio!) 

ieri è stato uno dei pomeriggi più belli di sempre…la cosa bella è che quando si propone una cosa e si riesce a farla così spontaneamente e tutto va alla grande, ti si riempie il cuore di gioia.
di quella vera.
sono scappata a rovigo per trovare Berto e andare a fare una sorpresa alla Valeriona che stava lavorando come promoter all’Alìper….dopo un rendez-vous e caffè per la città che non avevo mai visto, siamo andati dalla Cobianchi….a molestarla un po’ mentre badava ai clienti…. poi aperitivo e cena nella bellissima Adria, a casa del mio promesso sposo….poi toccata e fuga per i localini di rovigo e per finire al Moby con Vale, Mirko and friends per salutarci…e la piadina più buona che io abbia mai mangiato (il mio boss di bahia aveva ragioneeeeee)…..
che effetto strano vedere il Moby in inverno….l’ultima volta ero seduta fuori dal locale, con la mia Colazzina, a bere un birrino in canottiera e pantaloni leggeri….non ci potevo credere…
già due ricordi di Badia in poche righe. sono malata! ma non me ne accorgo…il polesine è stao il fulcro del mio 2007….decisamente, i due mesi più significativi in assoluto.

(quanti casini per la testa. vorrei avervi tutti qui con me adesso. mi mancate fioiiiiiiii)

ho tanto bisogno di archiviare questo maledettissimo giostraio di anno. non significa niente, ma ne ho bisogno, proprio per me stessa, per riuscire a darmi una scadenza fittizia, ma concreta, e ricominciare da capo.
– d’altro canto…quasi, l’ultimo dell’anno mi piacerebbe lavorare…per non pensare a nulla….-

leggevo il blog di Borisse prima, e mi chiedevo se il natale per me sta arrivando davvero…non lo so, ma qualcosa forse ancora funziona…
solo che non mi sento “preparata”…come se arrivasse qualcuno e tu non sei pronto per uscire…
evidentemente il mio fantasma del natale presente è rincitrullito….

boh…vado a nanne che è meglio…buona vigilia stelline, sogni d’oro!

elf yourself!

Posted in Senza categoria with tags on 23 dicembre 2007 by catcher in the rye
questo me lo ha inviato Carolina….ci mette un po’ a caricare ma ne vale la pena….io ho riso per mezzora…. 

http://www.elfyourself.com/?id=1692090564

così ne ho fatto uno anche io, dedicato a Borisse, Bilvio, Pippo e Vice….http://www.elfyourself.com/?id=1718408634