maleteando otra vez…

Ecco il problema di chi beve, pensai, versandomi da bere. Se succede qualcosa di brutto si beve per dimenticare; se succede qualcosa di bello si beve per festeggiare; e se non succede niente si beve per far succedere qualcosa.
(Charles Bukowski, da Donne, traduzione di Marisa Caramella, TEA)

dopo la fiera,
dopo il seminario e il power point…e aver parlato con fabio,
dopo la laurea di gu e berto,
dopo aver dormito nel mio letto per un po’…
dopo aver abbracciato la ele, parlato con la mia lety on the phone, guidato alla miami vice in the car con lalla su strada sterrata e campestre,
dopo aver fatto un sacco di foto, preparato cd, e scritto lettere…
e un sacco di altre cagate…
riparto.
victoire mi aspetta per il gran finale.
ma ho le idee un po’ più chiare. ho passato un po’ di tempo con le mie donne e rivisto un po’ di gente…ho qualche dollaro guadagnato in tasca e ordinato gli occhiali nuovi (perchè sì hombreee..sono sempre più ciecata…)
le due settimane di pausa ci volevano…anche se non sono sembrate poi così lunghe…

sì…al fine…si può ripartire…

(a presto!)

C.B.: Se hai stile hai il tuo metodo che continua mentre tutte le cose vacillano. Mi segui?
F.P.: Sì.
C.B.: Non c’è altro. È molto semplice.
F.P.: Ma lo stile di vita? Cambia anche questo?
C.B.: Il mio non cambia granché. Mi limito a bere cose diverse.
(da Charles Bukowski,
Fernanda Pivano, Quello che importa è grattarmi sotto le ascelle: Fernanda Pivano intervista Charles Bukowski, Feltrinelli)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: