casi maleteando…

“You’re not a bad person. You’re a terrific person. You’re my favorite person. But every once in a while you can be a real cunt.” (Bill, Kill Bill vol. 2)

anzi…domani le valigie…tutto all’ultimo, come da copione, come sempre, perchè a farmi dei programmi o a seguire una scaletta per non impazzire io non ce la farò mai.
sono una casinista, pigra, indolente del cazzo…ma sto peggiorando, e se non mi bastonano non riesco più a fare nulla programmandomi da sola.
domani dovrò mettere in ordine sto casino…quello che c’è nella mia camera, nella mia testa, ….
quello nel mio cuore non si può, non c’è soluzione, e credo che questo viaggio non lo risolverà.

l’unica cosa che mi risolleva, credo, è sapere di aver sempre detto quello che sentivo alle persone a cui tenevo e tengo..
un anno fa, ieri, stanotte, tra due minuti…
mi consola davvero.
e anche se non sono o non sarò ricambiata…tutto quello che volevo dare io l’ho dato. senza riserve.
sono stata sempre IO.

con questo viaggio spero solo di ritrovare la forza di volontà e la grinta, per tornare, fare la tesi…e finirla…che manca davvero poco e tutto da mettere giù ancora…
compilare le carte e preparare i documenti hanno fatto aumentare solo il terrore…la voglia di fare è ancora latitante…

mai mi sono sentita più alla deriva, svogliata e codarda di così.
forse perchè sembra che tutto stia per finire, mi sembra di perdere tutti, e ritardare la fine ufficiale di tutto questo a livello inconsapevole, chissà, mi da la sensazione di potermi ancora godere qualcosa.
ma non serve comunque, e per come mi sento, rimarrei a letto tutto il giorno, solo perchè un po’ mi fa sentire al sicuro….

ecco il diario di una maniaco-depressiva..ahahahaha.
speriamo passi.
ma so che dovrò tirarmi per i capelli…

adesso ho solo voglia di buttarmi sullo scavo, tra le mie tombe, con il sole che sfalda la pelle e la pazienza, di arrivare a fine giornata, e godermi la doccia della sera che è davvero il momento più bello del dìa…

e come al solito…ho paura di partire…..ma se non fosse così non sarebbe la tradizione…e non sarebbe uno scavo…

me voy…vuelvo a la tierra que mas quiero…
que casi parece de volver a casa…a otra familia.

un bacio…e che siano davvero delle settimane…piene di tutto..e vissute al secondo.
cuidaros,
stefi.

Annunci

3 Risposte to “casi maleteando…”

  1. matteo Says:

    Una fine spesso coincide con un nuovo inizio, per te forse finisce un ciclo temporale ma di sicuro non finirà quello che continui a costruire con le persone, con tutti noi.Se non esistesse la paura allora il coraggio sarebbe inutile e tu carissima coraggio ne hai da vendere, guarda avanti e prosegui sulla tua strada perhè tutte le cose importanti del tuo passato le porti con te e ti hanno reso quello che sei: una bellissima persona, che sono felice di poter chiamare mia amica.Buon viaggio, buono scavo e soprattutto divertiti senza pensare al dopo, per quello avrai tempo quando ritorni (e cerca di non fare una valigia troppo pesante :P)Besos

  2. e io ti voglio veramente ma veramente bene Matteo Borile…e mi ci vorrano due pacchetti di fazzoletti per fermare le cascate del niagare a cui hai dato il via…ci sentiamo presto dalla terra del quijote…un beso.

  3. matteo Says:

    non piangere sciocchina, perchè a me l\’idea che tu stia a divertirti ti giuro che almeno un pò mi fa sorridere…Buon viaggio e hasta pronto

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: