Archivio per novembre, 2011

Posted in Senza categoria on 24 novembre 2011 by catcher in the rye

Ivan non ha fisicamente ucciso nessuno, ma il suo ateismo sì; il suo sistema di pensiero intendeva uccidere Dio, e chi follemente ha voluto credere che ciò fosse possibile è divenuto fatalmente un parricida.

Posted in Senza categoria on 10 novembre 2011 by catcher in the rye

“Sai, Harold, secondo me gran parte delle brutture di questo mondo viene dal fatto che della gente che è diversa permette che altra gente la consideri uguale”, Harold e Maude.

“Sai, Harold, secondo me gran parte delle brutture di questo mondo viene dal fatto che della gente che è diversa permette che altra gente la consideri uguale”, Harold e Maude.

Posted in Senza categoria on 9 novembre 2011 by catcher in the rye
« Anche se da fantasma
me ne andrò per diletto
sui prati d’estate. »

(Katsushika Hokusai

 

 

"Sapere che c'e' qualcuno,
 da qualche parte,
 dal quale ti senti compreso
 malgrado le distanze
 o i pensieri inespressi,
 fa di questa terra un giardino".
 ♥♥♥

grazie rob

Posted in Senza categoria on 9 novembre 2011 by catcher in the rye

“I sogni non svaniscono,
finché le persone non li abbandonano

~ Phantom F. Harlock ~

“E c’è una ragazza ingannata dall’idea che felici fossero quelli
che si affannavano, e voleva essere dei loro

~ John Fante nel Prologo a “Chiedi alla polvere” ~

“Un giorno scoprii un piacere nuovo e proprio mentre lo sperimentavo
un angelo e un diavolo si incontrarono alla mia porta
e subito si diedero battaglia; l’uno asserendo,
che il mio piacere di nuovo conio era un vizio
e l’altro una virtù..e ancora combattono”.

~ Seneca ~

Non voglio essere niente di così speciale, voglio solo cercare
di essere quella che in me chiede di svilupparsi pienamente”

~ Etty Hillesum ~

…In Mongolia there’s a famous fossil of two dinosaurs locked in mortal combat. Forever frozen in time, a Velociraptor is clawing a Protoceratops, which in turn is biting its enemy’s arm. They’ve been holding that pose now for, oh, 80 million years or so. I’m shoving this image in your face, Sagittarius, so as to dare you and encourage you to withdraw from your old feuds and disputes. It’s a perfect time, astrologically speaking, to give up any struggle that’s not going to matter 80 million years from now…

grazie Rob.

“Chi ben comincia è a metà dell’opera” ~ Orazio ~

Posted in Senza categoria on 9 novembre 2011 by catcher in the rye

“Ma tu chi sei che avanzando nel buio della notte
inciampi nei miei più segreti pensieri?”

~ William Shakespeare ~

ci sono ferite
che faticosamente cicatrizzano
il loro ricordo non sfuma né diviene obsoleto
ci hanno di sovente graffiati ~ escoriati nel profondo
e lasciano delle ecchimosi che il tempo riesce solo a mitigare un po’..

Siamo quello che siamo.. proprio in virtù del nostro recondito ~ vissuto, rappresenta il nostro bagaglio interiore e ci accompagna ovunque.. e sia nel bene che nel male è “unico e speciale”, perché “illustra la nostra storia, e quella storia, siamo noi”.. non possiamo barattarla con una più confacente o edificante, tantomeno farle indossare un nuovo e “sofisticato” abito perché celi gli strappi del tempo, possiamo sicuramente però.. rammendarla, tentare di riconciliarci con essa e guardare avanti, in fondo sai.. basta solo volerlo o quantomeno desiderarlo, il resto poi viene da se, credici.

Arriva il momento in cui bisogna “consentire a ciò che deve morire che lo faccia, perchè ciò che rimane, viva(cit.ne)

“Le fiabe non insegnano ai bambini 
che i draghi esistono, loro lo sanno già che esistono. 
Le fiabe insegnano ai bambini che i draghi si possono sconfiggere”

Gilbert Keith Chesterton ~

Sfrutta il momento felice 

~ Ovidio ~

my quotes

Posted in Senza categoria on 4 novembre 2011 by catcher in the rye
“Signor Beauchamp”, interruppe il conte, “chi comanda al conte di Montecristo è il conte di Montecristo. Quindi non dite una parola di più su questo argomento, per favore. Io faccio ciò che voglio, Signor Beauchamp, e credetemi, è sempre fatto benissimo.”
(A. Dumas – Il conte di Montecristo)

๑۩۞۩๑

“Di tutte le beffe che la sorte serba all’uomo, non ce n’è una più tremenda d’un amore non corrisposto.”
Maksim Gor’kij

๑۩۞۩๑

“no matter what happens now
i won’t be afraid
because I know today has been
the most perfect day i’ve ever seen”
(radiohead – videotape)

****************************************************
“Non ho amato troppo. Ho amato le persone sbagliate troppo a lungo, ecco tutto.” A. Merini

๑۩۞۩๑

“Again, you can’t connect the dots looking forward; you can only connect them looking backwards. So you have to trust that the dots will somehow connect in your future. You have to trust in something — your gut, destiny, life, karma, whatever. This approach has never let me down, and it has made all the difference in my life.”
(S. Jobs – 2005)

๑۩۞۩๑๑۩۞۩๑๑۩۞۩๑๑۩۞۩๑๑۩۞۩๑๑۩۞۩๑

Be not afeard; the isle is full of noises,
Sounds and sweet airs, that give delight and hurt not.
Sometimes a thousand twangling instruments
Will hum about mine ears, and sometime voices
That, if I then had waked after long sleep,
Will make me sleep again: and then, in dreaming,
The clouds methought would open and show riches
Ready to drop upon me that, when I waked,
I cried to dream again.

Caliban – Tempest, William Shakespeare

๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑ ๑۩۞۩๑

“When Mephistopheles is just beneath
And he’s reaching up to grab me…”
videotape – radiohead

๑۩۞۩๑

“A star shone at the hour of our meeting.”
J.R.R. Tolkien

๑۩۞۩๑

“Any monsters under my bed tonight?”
“Nope.” “No.” “Uh-Uh.”
“Well there *better* not be, I’d hate to have to torch one with my flamethrower!”
“You have a flamethrower?”
“They lie. I lie.”

– Calvin, The Monsters Under His Bed & Hobbes –

๑۩۞۩๑

“Obviously, Doctor, you’ve never been a 13-year-old girl.”
the virgin suicides, S. Coppola”

๑۩۞۩๑

“Sometimes life hits you in the head with a brick. Don’t lose faith. I’m convinced that the only thing that kept me going was that I loved what I did. You’ve got to find what you love. And that is as true for your work as it is for your lovers. Your work is going to fill a large part of your life, and the only way to be truly satisfied is to do what you believe is great work. And the only way to do great work is to love what you do. If you haven’t found it yet, keep looking. Don’t settle. As with all matters of the heart, you’ll know when you find it. And, like any great relationship, it just gets better and better as the years roll on. So keep looking until you find it. Don’t settle.”
(S. Jobs – 2005)

๑۩۞۩๑

“te vas a enamorar de granada cuando la veas porque es mora igual que tu…”
Ana Belen Sierra Ramirez

๑۩۞۩๑

You said you wanted to be around when I made a mistake, well, this could be it, sweetheart.” – Han Solo –

๑۩۞۩๑

“yo no tengo miedo, me cago viva.” (cit. Olga, sobre el dentista…)

๑۩۞۩๑

“So comes snow after fire, and even dragons have their ending.”
J.R.R. Tolkien

๑۩۞۩๑

«Ognuno capisce quello che sa.» A. Innocenti

๑۩۞۩๑

“Hell is empty, and all the devils are here.”
(The Tempest, 1-2. W. Shakespeare)

๑۩۞۩๑

“¡Dios mío! ¡Sólo un momento de bienaventuranza! Pero, ¿acaso eso es poco para toda una vida humana?” ~ noches blancas, f.m. dostoyevski

๑۩۞۩๑

“E’ un vero gentiluomo. Scommetto che toglie i piatti dal secchiaio prima di pisciarci dentro.”
Fiori d’acciaio – shirley maclaine

๑۩۞۩๑

“Ho visto qualcosa di orribile nella legnaia!!!” (Cold Comfort Farm – 1995)

๑۩۞۩๑

“Remembering that I’ll be dead soon is the most important tool I’ve ever encountered to help me make the big choices in life. Because almost everything — all external expectations, all pride, all fear of embarrassment or failure – these things just fall away in the face of death, leaving only what is truly important. Remembering that you are going to die is the best way I know to avoid the trap of thinking you have something to lose. You are already naked. There is no reason not to follow your heart.”
(S. Jobs – 2005)

๑۩۞۩๑

“And I search for you In every passing car.”
arcade fire – suburban war

๑۩۞۩๑

“Felliniano… Avevo sempre sognato, da grande, di fare l’aggettivo.”
– Federico Fellini
(stolen by Allie)

๑۩۞۩๑

“Solo in uno stato di pazzia o di ben crassa ignoranza, io credo possa un individuo raccomandarsi a un discendente di Torquemada.”
Giuseppe Garibaldi, in articulo mortis, 1882

๑۩۞۩๑

“J’ai tendu des cordes de clocher à clocher ;
des guirlandes de fenêtre à fenêtre ;
des chaînes d’or d’étoile à étoile,
et je danse”.
A. Rimbaud

๑۩۞۩๑

“Io ero a Francofonte se volete saperlo!!!” (Illuminata – 1998)

๑۩۞۩๑

Marianne: Good morning, Fanny.
Fanny: Good morning, Miss Marianne.
Marianne: How did you find the silver? Was it all genuine?
(Sense and sensibility – 1995)

๑۩۞۩๑

” E in genere, Margherita Nicolaevna, mi prendo la libertà di consigliarle di non aver mai paura di nulla.”
Il M. e M., p. 246.

๑۩۞۩๑

– Lei non è Dostoevskij – disse la donna a cui Koroviev faceva perdere il filo.
– Bè, chi lo sa, chi lo sa, – rispose lui.
– Dostoevskij è morto, – disse la donna, ma con poca convinzione.
– Protesto! – esclamò calorosamente Koroviev. Dostoevskij è immortale.”
Il M. e M., p. 345.

๑۩۞۩๑

Harry: “It’s a fairytale town, isn’t it? How’s a fairytale town not somebody’s fucking thing?”
– In Bruges – 2008

๑۩۞۩๑

Marianne: Shall we continue tomorrow?
Colonel Brandon: No, for I must away.
Marianne: Away? Where?
Colonel Brandon: That I cannot tell you. It is a secret.
(sense and sensibility – 1995)

๑۩۞۩๑

“…ma Fëdor Michajlovič sarebbe rimasto con me fino alla fine dei miei giorni.”
La confraternita dell’uva – J. Fante

๑۩۞۩๑

“Non la baciai, ma lei baciò me, che avevo scritto Il cagnolino rise.”
Chiedi alla polvere, J. Fante, p. 156.

๑۩۞۩๑

“la religione è un disturbo neurologico”. Bill Maher – Religulous (2008)

๑۩۞۩๑

“Still round the corner there may wait, A new road or a secret gate.”
J.R.R. Tolkien

๑۩۞۩๑

“…perché ti amo, Camilla, e il tuo nome è sacro come quello della principessa che morì sorridendo per un amore non ricambiato.”
Chiedi alla polvere, J. Fante, p. 165.

๑۩۞۩๑

‘What we achieve inwardly will change outer reality.’
Plutarch – J. K Rowling’ s speech at Harvard

๑۩۞۩๑

Edward Ferrars: My heart is, and always will be, yours.
(sense and sensibility – 1995)

๑۩۞۩๑

Oh Tennessee, what did you write? I come together in the middle of the night…(the strokes – what ever happened)

๑۩۞۩๑

“No encuentro a quien contarle que en la rodada de esta tarde he muerto.”
De un domador.
Jorge Calvetti
(Tate Modern, London)

๑۩۞۩๑

“A horse! a horse! my kingdom for a horse!”
King Richard III – Richard III by Willy…

๑۩۞۩๑

La felicità la si può trovare anche negli attimi più tenebrosi, se solo uno si ricorda di accender la luce. (Silente, Il Prigioniero di Azkaban)

๑۩۞۩๑

Marianne no dijo ni una palabra….Tembló, fijó los ojos en el suelo y se le pusieron más blancos los labios de lo que la enfermedad había conseguido. Miles de preguntas surgían de su corazón, pero no quizo expresar ninguna. Escuchó cada síilaba con jadeante impaciencia; su mano sin darse cuenta, presionó muy fuerte la de su hermana, y las lágrimas cubrieron sus mejillas.
…[…]
En cuanto entraron en la casa, Marianne, con un beso de gratitud y estas tres palabras que alcanzó a articular a través de las lágrimas: “díselo a mamá”, se despidió de su hermana y subió despacio las escaleras.
(Sentido y sensibilidad – j. austen)

๑۩۞۩๑

“Cuando despertó, el dinosaurio todavía estaba allí.” Augusto Monterroso

๑۩۞۩๑

‘Faith’ that’s another word for ignorance, isn’t it? – Dr. House

๑۩۞۩๑

“The Road goes ever on and on down from the door where it began. Now far ahead the Road has gone, and I must follow, if I can, pursuing it with eager feet, until it joins some larger way where many paths and errands meet. And whither then? I cannot say.”
J.R.R. Tolkien

๑۩۞۩๑

«Come fai a dire che ami una persona, quando al mondo ci sono migliaia di persone che potresti amare di più, se solo le incontrassi? Il fatto è che non le incontri.»
Charles Bukowski

๑۩۞۩๑

“Per vivere con onore bisogna struggersi, turbarsi, battersi, sbagliare, ricominciare da capo e buttar via tutto, e di nuovo ricominciare a lottare e perdere eternamente. La calma è una vigliaccheria dell’anima.” (L.Tolstoj)

********************************************************

« Hitodama de,
yuku kisani ya,
natsu no hara. »

« Anche se da fantasma
me ne andrò per diletto
sui prati d’estate. »

(Katsushika Hokusai)

▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬ஜ۩۞۩ஜ▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬

“Mi sentivo così maledettamente felice, tutt’a un tratto, per come la vecchia Phoebe continuava a girare intorno intorno. Mi sentivo così maledettamente felice che per poco non mi misi a urlare, se proprio volete saperlo. Non so perché. Era solo che aveva un’aria così maledettamente carina, lei, là che girava intorno intorno, col suo soprabito blu eccetera eccetera. Dio, peccato che non c’eravate anche voi…”

“Accidenti ai quattrini. Finiscono sempre col darvi una malinconia del diavolo”

“Sensibile. Mi lasciò secco. Quel Morrow era sensibile suppergiú quanto un dannato cesso.”

“Spero con tutta l’anima che quando morirò qualcuno avrà tanto buonsenso da scaraventarmi nel fiume o qualcosa del genere. Qualunque cosa, piuttosto che ficcarmi in un dannato cimitero. La gente che la domenica viene a mettervi un mazzo di fiori sulla pancia e tutte quelle cretinate. Chi li vuole i fiori, quando sei morto? Nessuno.”

“Non faccio che dire “piacere d’averla conosciuta” a gente che non ho affatto piacere d’aver conosciuto. Ma se volete sopravvivere, bisogna che diciate certe cose.”

“La gente non si accorge mai di nulla.”

(Holden – the catcher in the rye)

▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬ஜ۩۞۩ஜ▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
No one wants to die. Even people who want to go to heaven don’t want to die to get there. And yet death is the destination we all share. No one has ever escaped it. And that is as it should be, because Death is very likely the single best invention of Life. It is Life’s change agent. It clears out the old to make way for the new. Right now the new is you, but someday not too long from now, you will gradually become the old and be cleared away. Sorry to be so dramatic, but it is quite true.

Your time is limited, so don’t waste it living someone else’s life. Don’t be trapped by dogma – which is living with the results of other people’s thinking. Don’t let the noise of other’s opinions drown out your own inner voice. And most important, have the courage to follow your heart and intuition. They somehow already know what you truly want to become. Everything else is secondary.”
(S. Jobs – 2005)


È proibito. (P. Neruda)

Posted in Senza categoria on 3 novembre 2011 by catcher in the rye

È proibito piangere senza imparare,

svegliarti la mattina senza sapere che fare
avere paura dei tuoi ricordi.

È proibito non sorridere ai problemi,
non lottare per quello in cui credi
e desistere, per paura.
Non cercare di di trasformare i tuoi sogni in realtà.

È proibito non mostrare il tuo amore, fare pagare agli altri i tuoi malumori.

È proibito abbandonare i tuoi amici,
non cercare di comprendere coloro che ti stanno accanto
e chiamarli solo quando ne hai bisogno.

È proibito non esser te stesso davanti alla gente,
fingere davanti alle persone che non ti interessano,
essere gentile solo con chi si ricorda di te,
dimenticare tutti coloro che ti amano.

È proibito non fare le cose per se stesso,
avere paura della vita e dei suoi compromessi,
non vivere ogni giorno come se fosse il tuo ultimo respiro.

È proibito sentire la mancanza di qualcuno senza gioire,
dimenticare i suoi occhi
e le sue risate
solo perché le vostre strade hanno smesso di abbracciarsi.
Dimenticare il passato
e farlo scontare al presente.

È proibito non cercare di comprendere le persone,
pensare che le loro vite valgono meno della tua,
non credere che ciascuno tiene il proprio cammino
nelle sue mani.

È proibito non creare la tua storia,
non avere neanche un momento per la gente che ha bisogno di te,
non comprendere che ciò che la vita ti dona,
allo stesso modo te lo può togliere.

È proibito non cercare la tua felicità,
non vivere la tua vita pensando positivo,
non pensare che possiamo solo migliorare,
non sentire che, senza di te,
questo mondo non sarebbe lo stesso.