Archivio per gennaio, 2014

“Nelle persone belle, è bello anche l’autunno.” -Plutarco-

Posted in Senza categoria on 29 gennaio 2014 by catcher in the rye

E’ impotente il tempo sulle emozioni.
Non si cancella chi si è reso, indimenticabile.

“Una delle cose più fantastiche riguardo al tempo e allo spazio è che è impossibile prendersi in giro all’infinito” – M.Dooley

Non so se esistano le ali della farfalla ma è la polvere che le fa volare… Ogni uomo ha le piccole polveri del passato che deve sentirsi addosso e che non deve perdere. Sono il suo cammino.
(Alda Merini)

L’amore è per la gente vera. ❞
Charles Bukowski

E’ che non bisogna aver paura di lasciare. Perchè tutto quello che conta non ci lascia mai. Anche quando non vogliamo.
– Mine vaganti-

E se io ci ripenso, mi sembra che era quella cosa lì, essere felici…O una cosa del genere.
A. Baricco

Il vero amore è come una finestra illuminata in una notte buia.
Il vero amore è una quiete accesa.
G. Ungaretti

Ci sono ore che si posano sulla spalla e tengono compagnia per sempre”.
Erri De Luca

Se non fosse per questi stravolgimenti climatici, cardiaci e personali, sarei più normale.
– Le luci della centrale elettrica-

 

” E se ci tieni, tienimi.”(cit)

 

E quando lei mi parlerà
di un cielo scuro,
di un paesaggio bianco,
ricorderò stelle che non ho visto,
che lei guardava, e neve che nevicava nel suo cielo.

Con la strana delizia di ricordare
di aver toccato ciò che non toccai
se non con quelle mani
che non raggiungo con le mie,
tanto distanti.

Pedro Salinas

 

Sei la finestra a volte verso cui indirizzo parole di notte, quando mi splende il cuore.
– Alda Merini-

Erri de Luca, “Il giorno prima della felicità”

Posted in Senza categoria on 29 gennaio 2014 by catcher in the rye

«Ti ho aspettato fino a dimenticare cosa. Mi è rimasta un’attesa nei risvegli, saltando giù dal letto incontro al giorno. Apro la porta non per uscire ma per farlo entrare».

leaving blues

Posted in Senza categoria on 27 gennaio 2014 by catcher in the rye

Now your back’s to the road
The waiting’s everything you know
I’m sure you know that I’m leaving

Riding home everyday
Sure in a cinematic way
Breathing the smoke of the train
Keep the thought of you aflame
I’m sure you know that I’m leaving

Curse God for my regret
I miss you indefinite
Not once did I think that
Love would stay til I come back

Now your back’s to the road
The waiting’s everything you know
I’m sure you know that I’m leaving

saving mr. banks

Posted in Senza categoria on 21 gennaio 2014 by catcher in the rye
  1. Walt Disney: “That’s what we storytellers do. We restore order with imagination. We instill hope again and again and again.”

Posted in Senza categoria on 2 gennaio 2014 by catcher in the rye

Capisco la solitudine meglio di chiunque altro al mondo,
ecco perché rispondo alle lettere
e quando mi parli
della pochezza delle gente che ti circonda.
Ricordo i momenti e i posti che non donavano vita.
Devi proprio rimanere li?
Bisognerebbe fare uno sforzo coraggioso
per lasciare i posti vuoti o solitari.
La vita è troppo preziosa.
Guardando al passato mi rendo conto
che siamo noi a creare il nostro destino
e i suoi aspetti negativi con la nostra passività.
Non dovremmo mai accettare la povertà della vita.
So che è difficile affrontare l’ignoto,
trovarsi un altro lavoro,
o un altro modo di vivere
Ma se dipende solo da te,
non accettare il vuoto.

Anais Nin

Posted in Senza categoria on 2 gennaio 2014 by catcher in the rye

Dr. King Schultz: [Nods] Quiet spectacularly so. He scales the mountain, because he’s not afraid of it. He slays the dragon, because he’s not afraid of him. And he walks through hellfire… because Broomhilda’s worth it.